Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Sezione contenente il Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza, come indicato all'art. 10, co.8, lett a) del d.lgs. n. 33/2013 (testo in vigore dal 23-06-2016)

La trasparenza nella legge 241/1990 consisteva nel diritto di accesso ai documenti amministrativi e di partecipazione alla formazione dei provvedimenti.

Nel D.Lgs.150/2009 e nel D.Lgs. 33/2013 la trasparenza è intesa invece come accessibilità totale alle "informazioni concernenti ogni aspetto dell'organizzazione, degli indicatori relativi agli andamenti gestionali e all'utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali, dei risultati dell'attività di misurazione e valutazione", secondo il paradigma della "libertà di informazione" dell'open government di origine statunitense.

All'obbligo di pubblicazione di documenti, informazioni o dati in capo all'amministrazione corrisponde il diritto di chiunque di richiederli nei casi di omissione della pubblicazione riconosciuto a chiunque. Oltre a riconoscere il diritto di accesso civico, a sistematizzare in un unico testo i principali obblighi di pubblicazione vigenti e a introdurne di nuovi, il decreto ha definito altresì: - per tutte le pubbliche amministrazioni compresi gli Enti Locali, l'obbligo di adozione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità, i compiti e le funzioni dei Responsabili della Trasparenza, la creazione nei siti della sezione "Amministrazione Trasparente", che sostituisce la precedente sezione "Trasparenza, valutazione e merito".

Con le modifiche introdotte all'art. 10  del d. lgs. 14 marzo 2013, n. 33  dal d. lgs 25 maggio 2016, n. 97, che ha altresì previsto la cancellazione del Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità, l'individuazione delle modalità di attuazione della trasparenza è parte integrante del Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione in una apposita sezione.

Il comune di Pinerolo:

Con decreto del Sindaco n. 6 del 21/01/2014 ha nominato Responsabile per la Trasparenza   il Segretario Generale - Dott.ssa Annamria Lorenzino.

Con Decreto del Sindaco n. 7 in data 12/04/2013 è stato individuato e nominato Responsabile della Prevenzione della Corruzione il Segretario Generale - Dott.ssa Annamria Lorenzino.

Con Decreto del sindaco n. 10 in data 21/08/2014 è stato individuato e nominato sostituto del Segretario Generale quale Responsabile in materia di Prevenzione della Corruzione Il dirigente del Settore Segreteria generale Dott.ssa Danila Gilli.

Con Decreto del sindaco n. 6 in data 03/07/2015  è stato individuato e nominato nuovo sostituto del Segretario Generale quale Responsabile in materia di Prevenzione della Corruzione il Dirigente del Settore Istruzione-Informativo Dott. Corrado Crepaldi.

 

Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2017-2019 e relativi allegati approvato con deliberazione Giunta Comunale n. 21 del 31/01/2017

Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2016-2018 e relativi allegati approvato con deliberazione Giunta Comunale n. 26 del 27/01/2016

Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2015 - 2017 e relativi allegati approvato con deliberazione Giunta Comunale n. 19 del 28/01/2015

Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2014 - 2016

Allegato A - Obblighi di pubblicazione anno 2014

Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2012 -2014

show-liferay-sync-tip
Bozza Programma trasparenza 2015_2017 - Bozza Programma trasparenza 2015_2017
Decreti respobsabili anticorruzione - Decreti respobsabili anticorruzione
Programma trasparenza 2016_2018 - Programma trasparenza 2016_2018
Programma Triennale per la Trasparenza 2012 - 2014 - Programma Triennale per la Trasparenza 2012 - 2014
Programma Triennale Trasparenza 2014 - 2016 - Programma Triennale Trasparenza 2014 - 2016